Menu

Tartare di ricciola con salsa agrumata e funghi

arance
Condividi!

Ingredienti:

  • 4 filetti di ricciola
  • 1 arancia
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • 1 ciuffo di erba cipollina
  • 2 porcini o un altro tipo di funghi
  • 2 ciuffi di insalata mista
  • 3 cucchiai di maionese
  • 1 limone
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Sale q. b.

 

Preparazione:

Taglia i filetti a coltello, ma senza frullare. Taglia la polpa prima a striscioline e poi a cubetti, condiscila con qualche goccia di succo d’arancia. Olio extra vergine d’oliva, salsa di soia, un ciuffetto di erba cipollina tagliuzzata con le forbici e la scorza grattuggiata dell’arancia. Copri e lascia in frigorifero per un’ora. Prendi un anello d’acciaio, distribuisci il pesce tritato nello stampino, pressalo un po’ e appoggia sulla sua superficie qualche fetta di porcino o di champignon. Servi con un’insalatina riccia, condita con olio e sale e mischiata alle fette di funghi residue. Togli il cerchio di acciaio e prima di servire completa con un giro d’olio. A parte, servi una ciotolina con maionese possibilmente fatta in casa, insaporita con scorza di limone e d’arancia.

Suggerimenti:

Presente solo in piccole dosi e solo in forma di scorza grattata, l’agrume in questa salsa è perfettamente tollerabile. Scegli un’arancia matura e spremi solo alcune gocce. All’occorrenza puoi sostituire la ricciola con qualsiasi altro pesce, a patto che abbia la stessa consistenza e che sia freschissimo! Se lo gradisci, puoi aggiungere al momento di servire aceto balsamico sull’insalatina e del pepe macinato sulla polpa di pesce.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sar pubblicato.