Menu

Limoni, arance, mandarini

Gli agrumi (limoni, arance, mandarini), da un punto di vista alimentare, hanno un’importanza fondamentale: non devono essere considerati solo come una buona fonte di vitamina C, ma anche come alimenti in grado di apportare all’organismo numerose sostanze fitochimiche antitumorali. Negli agrumi troviamo l’esperidina, un bioflavonoide che svolge sia un’azione protettiva, nei confronti dei vasi capillari e del tessuto connettivo, sia un’azione antinfiammatoria; e gli antociani pigmenti naturali con proprietà antiossidanti e preventive dei tumori.

« Torna al glossario

Condividi