Menu

La scheda del film Insieme

SINOSSI

Angela, bella ragazza sulla trentina, cammina in strada con passo veloce per raggiungere la sorella Laura, malata di tumore che da poco ha iniziato il primo ciclo di chemioterapia. Si scontra con Luca, un ragazzo incontrato qualche giorno prima dalle sorelle in occasione di un concerto. Lei sembra non riconoscerlo e si ricorda dell’incontro quando Luca le chiede notizie di Laura, alla quale aveva lasciato il suo numero di telefono, ma Angela gli risponde frettolosamente e corre dalla sorella.
Laura non ce la farebbe a continuare una vita normale se non fosse per il calore e l’entusiasmo che la sorella le infonde. Affrontare insieme questo periodo da ad Anna il doppio della forza e del coraggio di vivere, senza chiudere le porte ad un eventuale amore…
Insieme, anche gli attimi più difficili possono diventare gli attimi più belli.

NOTE DI REGIA

Dirigere un cortometraggio, un film spesso oltre alla tecnica e all’esperienza richiede un qualcosa in più: sentire dentro una spinta a realizzare qualcosa che abbia un senso.
Insieme, dopo il mio primo cortometraggio rosso Vivo (presentato lo scorso anno alla 69a Mostra internazionale d’arte Cinematografica di Venezia) è il senso di questa mia lunga esperienza lavorativa.
E il perché del mio percorso professionale ed umano.
L’occasione giusta per coniugare, appunto, la tecnica del linguaggio cinematografico con un messaggio di speranza che sia di supporto sia ai malati in terapia oncologica che ai loro famigliari che li devono sostenere ed appoggiare.
Chi mi conosce bene sa che non amo dilungarmi troppo nelle parole. amo la sintesi e l’essenzialità. Per tale motivo ritengo che siano le immagini a dover parlare arrivando allo spettatore senza troppe mediazioni, catturando la sua attenzione e facendogli scattare quella molla che lo porti a coinvolgersi per poi riflettere su ciò che un regista propone.
Con Insieme mi rendo conto di aver trattato un argomento di cui si parla da sempre con timore: il cancro. Un argomento delicato, difficile, con il rischio di essere un po’ scontati e ripetitivi. il fine che si propone non è solamente quello di promuovere la speranza, bensì il messaggio forte che oggi attraverso le nuove terapie di supporto e un adeguato sostegno medico oltre che familiare si può essere molto più ottimisti nelle possibilità di sconfiggere questa malattia e rendere di conseguenza meno dolorosa e più accettabile la condizione di vita dei pazienti.
Ho potuto esprimermi al meglio grazie alla bravura ma soprattutto al calore umano degli attori che hanno saputo interpretare con reale partecipazione e commozione quanto la mia direzione artistica richiedeva: raccontare una storia breve, intensa e coinvolgente che regali solarità e speranza a tutti.
arrivare al cuore di chi saprà e vorrà leggere questa mia storia realizzata con un linguaggio semplice, quotidiano, senza alcuna retorica ma con estrema verità, sarà per me il risultato più significativo. riuscire a trasmettere un messaggio concreto di speranza a chi soffre duramente in questo drammatico percorso è il mio intento e obiettivo.

Mi auguro di riuscirci!

ANNAMARIA LIGUORI

NOTE DI PRODUZIONE

Il cortometraggio Insieme è un progetto ideato e curato da Pro Format Comunicazione e prodotto da a.C. Meltin’Pot per Salute Donna onlus e per la Società italiana di Psico Oncologia, realizzato con il supporto non condizionato di MSD.
Insieme, con la regia di Annamaria Liguori, vede come interpreti giorgia Wurth, Euridice Axen, Nicolas Vaporidis e Monica Scattini. I brani musicali sono interpretati da Marco Carta.
Liberamente ispirato a una storia vera, Insieme racconta momenti di vita di una giovane donna che affronta l’esperienza del cancro: paure e speranze, rabbie e delusioni ma soprattutto l’energia, la determinazione, il coraggio che la protagonista riesce a trovare in se stessa grazie al supporto ricevuto dalla sorella, dal medico, dal partner. Le relazioni, gli affetti, il dialogo si riveleranno le risorse decisive per superare i passaggi difficili del percorso di cura.

Insieme è la storia di una battaglia vittoriosa contro il cancro e la scoperta del valore della comunicazione, dell’importanza di vincere le proprie paure e parlare apertamente di come ci sente, per farsi aiutare dalle persone vicine nei momenti difficili.
Un punto di vista originale sull’esperienza di malattia, un messaggio di speranza e di apertura al futuro, sostenuto dalla forza emotiva del linguaggio cinematografico. Una storia attuale, dedicata alle persone che lottano contro il tumore, ai loro famigliari, ai medici, a tutto il pubblico: il cammino è arduo, il percorso di cura può essere lungo e pesante, ma oggi la battaglia contro il cancro si può vincere. Insieme.
il cortometraggio Insieme è ormai il terzo progetto di Nicola Liguori e Tommaso ranchino per Meltin’ Pot in ambito di comunicazione sociale.
Nel 2011 Rosso vivo, sulla donazione del sangue (regia: annamaria Liguori, cast: Lorenzo Balducci, Pino Quartullo, Emilia Verginelli, Marco iannone, Fabio Troiano, roberto Posse, gianluca Merolli, brani: Francesco renga) e nel 2012 La vita continua sul trapianto di organi (regia: Pino Quartullo, cast: ricky Tognazzi, Francesco Pannofino, andrea Dianetti, Ludovico Fremont, Cesare Bocci, Laura Lattuada, Emanuela rossi, Saverio Deodato Dionisio, Claudia Fiorentini, Michele Morrone, brani: Vasco rossi), entrambi prodotti in collaborazione con il Prof. Girolamo Sirchia, hanno aperto la strada a questo nuovo ed ambizioso progetto.
Il cinema, e l’arte in genere, ha un magnifico potere, quello di sapere veicolare le emozioni nel modo più rapido ed indelebile per lo spettatore, proprio così nasce l’esigenza di Meltin’Pot di raccontare qui la situazione dei malati di cancro che si trovano ad affrontare le terapie non attraverso il solito spot istituzionale di sensibilizzazione, ma attraverso un vero e proprio mini film, puntando tutto sulla qualità cinematografica, che possa concorrere così ai vari festival nazionali e internazionali e che possa essere visibile ai più.